Androidlandia

Unboxing Samsung Note

Il nostro utente mistacor rilascia per androidlandia l'unboxing del samsung Note, con immagini e la

Il nostro utente mistacor rilascia per androidlandia l'unboxing del samsung Note, con immagini e la sua personale esperienza. Partiamo dai materiali di fabbricazione, che si notano essere molto robusti nonostante lo spessore davvero minimo del dispositivo; una nota particolare alla scocca posteriore spessa all'incirca un millimetro ma molto elastica e fissata al Note con numerosi agganci a pressione lungo tutto il profilo del dispositivo. Un bel color blu antracite per il bordo cromato della scocca con angoli affusolati e arrotondati e un nero carbon per la scocca posteriore che conferisce al dispositivo anche un buon grip. Nonostante le dimensioni risulta davvero comodo l'utilizzo, maneggevole e leggero si usa anche con una sola mano (non ho una mano molto grande... anzi) e lo porto oramai da una settimana nella tasca interna del giubbotto e vi garantisco che ci si dimentica di averlo con se sia per il peso che per le dimensioni.

 

Ma vediamo ora il dispositivo in ogni sua parte:

DISPLAY: I colori sono chiari e nitidi, le immagini pulite e dettagliate, la visibilità a 180° anche con il sole a picco sul display, dove si nota una una leggera colorazione blu tipica degli schermi Amoled. 5.3" di diagonale Super Amoled HD 16M colori, rendono un'esperienza davvero emozionante la visione di video e foto. Anche la lettura di testi è perfetta con una densità di subpixel di 297 i caratteri anche ingranditi moltissimo sono perfettamente nitidi e privi di aliasing, cosa molto gradita per chi come me legge vagonate di pdf ed ebook, e naviga molto in internet, dove le pagine sono a schermo intero e non serve scorrere la schermata e a qualsiasi zoom i caratteri sono sempre chiarissimi.

AUDIO: Anche il comparto audio è davvero eccezionale, sia nella parte multimediale, dove il suono esce potente e limpido anche al massimo volume, senza distorsioni o vibrazioni di nessun genere, mentre se si connettono gli auricolari si puo' addirittura godere di un suono SRS 5.1. L'audio del comparto telefonico non è da meno, l'ottima qualità degli speaker, permette di sentire nitidamente la voce dell'interlocutore anche in pieno caos da traffico metropolitano.

TOUCHSCREEN: Preciso, reattivo in tempo reale senza tentennamenti, sensibilissimo, sia con le dita che con lo Stilo. Nota molto importante lo schermo touch non presenta nessuna DEADZONE ovvero zone vicino al bordo dello schermo dove non viene percepito il tocco, tra l'altro lo schermo anche dalla casa è già ottimamente calibrato. Con una apposita app scaricabile dal Market ho testato il numero di tocchi distinti dallo schermo e sono arrivato a 10 ovvero il massimo consentito dal software di test, ma credo ne possa sentirne ancora.

FOTOCAMERA: Ne ha due distinte, una frontale da 2Mpixel, per le video-chiamate, la qualità tenendo conto della risoluzione è comunque elevata ma sconsiglio foto autoritratto, senza la luce del sole in quanto il flash non funziona ovviamente con questa cam. Tutto un altro pianeta la fotocamera posteriore da 8Mpixel, foto perfette, in qualsiasi condizione di luce, grazie anche al flash più potente che abbia mai visto su un dispositivo. Zoom digitale 4x autofocus e molte altre funzioni come il riconoscimento del volto e del sorriso, occhi rossi, e cosa più importante la totale assenza di lag da scatto, nel momento in cui si preme lo scatto la foto è già salvata.

PENNINO: La vera rivolzione di questo Samsung Note, leggero e comodo nell'alloggiamento interno al dispositivo, non è da confondersi con il classico pennino alla Ds Nintendo. Di un nero assoluto, con la punta bianca arrotondata e la testa cromata in blu come il profilo del Note, monta nei pressi della punta un pulsante che di fatto lo rendono unico fornendo all'utente la possibilità di eseguire funzioni del tutto speciali. Integrato perfettamente anche il riconoscimento della scrittura tra l'altro molto preciso a patto di scrivere chiaramente le lettere, è possibile scrivere a mano in ogni finestra di testo che vi compare. Da segnalare due fatti importanti che potrebbero portare ad una valutazione scarsa delle performance e della precisione: dovendo disegnare direttamente sulla superficie di contatto, si nota che al tracciamento di una linea essa inizia ad apparire sullo schermo spostata dalla punta di un paio di millimetri, questo perché altrimenti non è possibile puntare con precisione un tratto precedentemente disegnato. Secondo fatto un leggero lag per cui la linea mentre disegniamo specie con movimenti veloci sembra inseguire il pennino, anche questo è stato pensato per permettere di vedere bene ciò che si sta disegnando o scrivendo e sicuramente verrà ottimizzato con l'aggiornamento ad Android Ice-Cream Sandwich di prossima uscita, dato che supporterà in nativo l'uso dei puntatori ICS ovvero i pennini.

CONNETTIVITA': Permette di connettersi in svariati modi, dal classico Wifi, alla rete Gsm entrambe velocissime grazie anche alla conessione HDPSA, dove scaricare app o file e navigare in internet senza contare la visione di video in streaming è praticamente in tempo reale (ho scaricato e installato tutte e 3 le versioni di Angry Birds da 18.26Mb ognuna in circa 35 secondi con rete Gsm). Sempre stabile e potente oltre che velocissima, non si blocca ne tentenna e salvo condizioni davvero proibitive del segnale non si perde mai la connessione. Il Bluetooth non è da meno, molto veloce, ed estremamente compatibile, non fallisce un aggancio, a patto che il dispositivo a cui si connette abbia un buon segnale o una buona antenna; personalmente ho connesso vari dispositivi, dalla macchina all'auricolare e altri cellulari senza il minimo problema. VPN,GPS, USB e altre modalità completano una dotazione davvero vasta di connessioni a disposizione, rendendo di fatto il Note un dispositivo davvero molto versatile.

GPS: Una nota particolare al sistema di posizionamento globale del Note, il quale utilizzato con il navigatore di fabbrica rilevava persino i miei spostamenti dentro casa mia; questo grazie anche all'apporto del Magnetometro che coadiuva il rilevamento della posizione sul globo terreste con precisione inferiore ai 3 metri di tolleranza.

SENSORI: Magnetometro, giroscopio, accelerometro, fotometrico, Barometro, Prossimità, fonometrico; questi tutti i sensori di cui è dotato (verificati tutti con la app Androsensor) che rendono il dispositivo veramente versatile e dando la possibilità di usare proprio tutte le app esistenti.

BATTERIA: 2500mha danno un'ottima durata di utilizzo, nonostante la mole di richiesta energetica data sia dal grande display che da tutti i sensori montati sul dispositivo; ho potuto verificare con navigazione Wifi sempre attiva, tra streaming video, decine di app aperte e volume al massimo, ho dovuto ricaricare la batteria dopo un giorno e mezzo, mentre lo stand-by, raggiunge tranquillamente la settimana anche se ancora non l'ho potuto testare personalmente (sto ancora facendo le prime cariche da 10 ore per massimizzare le performance di durata). I

NTEFACCIA HOME: TouchWiz. Davvero ben fatta, pulita e funzionale, i widget grandi e chiari, possono essere spostati a piacimento su una griglia riconfigurabile e nel caso di widget tipo la cornice delle foto anche ridimensionabile. Estremamente reattiva grazie anche al potentissimo processore dual-core da 1.4Ghz e da 1GB di memoria operativa, non tentenna nemmeno con gesti di scorrimento ad alta velocità. La home, gira in loop le schermate di default, e nemmeno sotto l'effetto Giostra ovvero lo scorrimento continuo delle pagine si notato rallentamenti o incertezze. La home presenta alcune chicche molto comode come una sorta di Extended Control (famosa app che permette di attivare alcuni settaggi dalla home, come Wifi, Bluetooth etc..) nascosta a scomparsa nella pagina delle notifiche cosicché basterà trascinare la cornice superiore della home dove di solito appaiono le notifiche per accedere alle opzioni. Molto completa anche nelle funzioni di personalizzazione con la possibilità di aggiungere infinite pagine e creare cartelle personalizzate in modo molto intuitivo e rapido.

DOTAZIONE SOFTWARE: E' presente una ricca dotazione di software, dove risalta l'icona Snote, che racchiude il software dedicato al pennino e con cui si trasforma di fatto il dispositivo in un vero block notes e credetemi usandolo sembra davvero di scrivere su un blocco, sia per il software molto valido che l'estrema precisione e reattività del pennino. Nota a margine, è comunque possibile utilizzare le dita al posto del pennino non sono per le normali funzioni di touch, ma anche nei vari software dedicati allo Stilo (molto divertente è disegnare con le dita usando i pennelli XD). Seguono 3 distinti Store per le App, che sono: il classico Market Android, il SamsungApp, dove si possono trovare applicativi personalizzati da Samsung stessa e infine S Choice, un mini market dedicato alle app per stilus; questo in attesa che Samsung rilasci le sdk del pennino per permettere anche a sviluppatore di terze parti e quindi tutta la comunità androidiana di sviluppare applicativi specifici per lo stilo.

CONCLUSIONI: Che dire...il nuovo Samsung Note è veramente fantastico, pratico, maneggevole, leggero, completo sotto ogni aspetto sia hardware che software ed estremamente potente rivoluzionerà il vostro modo di vivere la multimedialità in movimento. Da acquistare senza riserve se come me amate non separarvi mai dalla tecnologia di ultima generazione.

 

 

 

Fotogallery

´╗┐

Condividi questo articolo

Redazione Androidlandia

Articolo e contenuti a cura della redazione di Androidlandia

Articoli collegati

COMMENTI E OPINIONI