Androidlandia

Play Store: compaiono false applicazioni Apple a pagamento

Sfogliando le pagine del Play Store, alcuni utenti Android si sono imbattuti in fantomatiche applica

Sfogliando le pagine del Play Store, alcuni utenti Android si sono imbattuti in fantomatiche applicazioni Apple i cui nomi richiamano famosi software sviluppati dalla casa di Cupertino quali Garage Band, iMovie, iPhoto e tanti altri. Inutile dire che si tratta di veri e propri fake pubblicati da qualche malintenzionato per far cassa facendo leva sui pi? creduloni che si illudono di trovare nello store virtuale applicazioni targate Apple senza porsi un'ovvia domanda: perch? mai Apple dovrebbe favorire la concorrenza pubblicando le proprie app sul Play Store? Semmai un giorno decidesse di approdare sul Play Store, Apple farebbe una mossa kamikaze sancendo di fatto la fine dell'esclusivit? dei propri contenuti presenti su iOS. Il discorso ? diverso per Google che, pubblicando le proprie applicazioni sull'Apple Store, ha un tornaconto in termini di traffico sul motore di ricerca e utilizzo dei propri servizi.

Tutti gli utenti Android sono caldamente invitati a stare alla larga dai contenuti pubblicati da Apple Inc in modo da non regalare soldi ai truffaldini sviluppatori, tra l'altro pare che nessuna delle applicazioni funzioni dopo averla acquistata. A riprova della falsit? dei contenuti basti controllare l'indirizzo email associato al developer, android@apple.com, che risulta inesistente. Si spera che Google rimuova al pi? presto queste app, per il momento il team di Androidlandia si ? premurato di segnalarle al supporto. AGGIORNAMENTO, ORE 12:00 - Le applicazioni non risultano pi? raggiungibili, pare che il team Google abbia provveduto

Fotogallery



Condividi questo articolo

Redazione Androidlandia

Articolo e contenuti a cura della redazione di Androidlandia

Articoli collegati

COMMENTI E OPINIONI